Progetti sociali a Venezia

I bambini, la musica, il ballo sono ingredienti che amalgamano insieme persone diverse, lontane tra loro che neppure si conoscono e dosati insieme con sapienza, come in una buona ricetta, danno un risultato saporito ed invitante.

Domenica 13 ottobre, al Parco Emmer di Marghera, la ricetta ha portato ad un risultato bello, allegro e ben riuscito. Un bel pomeriggio di socialità e condivisione a cui Limosa ha aderito con convinzione, grazie al fortissimo legame che da sempre ha con questa città.
Marghera è un luogo di non facile comprensione e, come tutti i fenomeni complessi, possiede ai nostri occhi un grande fascino. A dispetto del luogo comune che la associa ad una qualità della vita compromessa, a causa delle pesanti influenze della zona industriale e dei confitti ambientali e sociali ad esse collegate, ha da sempre manifestato spiccate caratteristiche di vivacità culturale, di identità profondamente condivisa, e per questo noi la amiamo.

La festa al parco, nelle vicinanze della zona dei centri commerciali, è nata per volontà del gruppo “e della cooperativa Limosa in collaborazione con ETAM (animazione di comunità e territorio) del Comune di Venezia.
L’evento si è inserito in una serie di iniziative scaturite spontaneamente dal gruppo “Vivi-AMO il Parco Emmer” che hanno lo scopo restituire alla cittadinanza questo spazio lasciato in alcuni suoi angoli in stato di degrado, per non lasciare che la zona verde si trasformi in una terra di nessuno ma venga vissuta come luogo di svago, di ritrovo e condivisione.
Il popoloso quartiere che gravita intorno al Parco ha risposto positivamente  e ha visto lavorare allegramente i bambini nei laboratori per costruirsi quadri e cornici con semi, foglie e frutti. Ha tifato con energia nel torneo di calcio a 5 per ragazzi, ha gustato la ricca merenda preparata dagli organizzatori e infine ha partecipato  con curiosità ed entusiasmo alla festa a ballo e musica dal vivo del Gruppo Danze Popolari di Marghera.

Laboratorio in spiaggia. Gita scolastica in Laguna di Venezia.

Scopri di più sulla Copoperativa Limosa, capofila e ideatrice di SlowVenice, e sulle sue attività tra laboratori per bambini, progetti sociali e turismo scolastico: QUI