/, Tour ed esperienze/Birdwatching a Venezia: và in scena lo spettacolo delle migrazioni!

Birdwatching a Venezia: và in scena lo spettacolo delle migrazioni!

Birdwatching a Venezia

Fin dall’antichità l’annuale scomparsa e ricomparsa di molte specie attiravano l’attenzione delle persone e spesso si attribuivano a questi accadimenti manifestazioni divine.

Oggi invece sappiamo che oltre la metà delle specie passa un periodo dell’anno in un luogo diverso da dove è nato.Questi movimenti stagionali sono direttamente collegati alla disponibilità di un determinato alimento.

Ciononostante il fascino di questo fenomeno rimane immutato!

Con l’arrivo delle prime giornate fresche di settembre ci rendiamo conto che l’estate sta finendo, in realtà milioni di uccelli sono già in viaggio da tempo verso climi più caldi, alcuni attreverseranno il Mediterraneo per raggiungere l’Africa altri stanno arrivando dalle regioni più fredde dell’Europa per passare l’inverno proprio nelle zone umide della nostra provincia. Sono infatti le lagune di Venezia e Caorle ad attirare il maggior numero di uccelli.

Tra valli,barene,velme e canneti è possibile in questo periodo osservare una moltitudine di specie diverse alcune delle quali visibili unicamente durante il periodo delle migrazioni. E’ questo,a tutti gli effetti, il momento d’oro per i birdwacthers e gli appassionati di natura!

Birdwatching in Laguna di Venezia

Praticare il birdwatching significa immergersi nella natura con curiosità e passione, ed essere ripagati con piccole e grandi meraviglie, sempre più gratificanti via via che la competenza aumenta. Eserere affiancati da un esperto, soprattutto nel primo approccio, facilita il percorso e aumenta la possibilità degli avvistamenti.

E adesso via, binocolo alla mano, per godersi il grande spettacolo delle migrazioni!

Scopri l’esperienza di birdwatching accompagnato da un vero professionista ornitologo o da una guida naturalista: QUI

2018-06-28T16:48:29+00:00