//Mostra “Venedig – Amore mio” in Germania

Mostra “Venedig – Amore mio” in Germania

Mostra “Venedig – Amore mio” in Germania

La pittrice Wilma Reidick e la fotografa Claudia Dietl hanno esposto le loro opere, che hanno come soggetto la città lagunare, nella torre di Malakoff, per promuovere la sostenibilità e per riflettere sui pericoli del turismo di massa

Una mostra particolare della pittrice Wilma Reidick e della fotografa Claudia Dietl ha avuto luogo quest’estate nel monumento industriale della Torre Malakoff a Bottrop, nella Ruhr della Germania. Il titolo era “Venedig – Amore mio”.
Le due artiste hanno dedicato questa mostra ai diversi volti di Venezia. Sono state stampate cartoline con le immagini di alcune opere esposte a disposizione dei visitatori, le cui donazioni sono state interamente devolute al progetto SlowVenice, per l’impegno profuso nella promozione del turismo sostenibile in Laguna di Venezia. In seguito pubblichiamo una selezione delle opere delle due artiste e un testo di Wilma Reidick, che ha conosciuto SlowVenice
partecipando a un viaggio organizzato in collaborazione con i Tour Operator Zeitreisen e Reisen Mit Sinnen.

Conoscevo da tempo l’ offerta di viaggio di ZEITREISEN e REISEN MIT SINNEN “ Venezia: città verde e fragile” .
Nell’ottobre 2015 ho finalmente prenotato questo viaggio. Tutto si è realizzato come lo avevo immaginato: dal programma del viaggio alla nostra guida Martina Raehr per vivere 7 giorni meravigliosi.
Martina permette di avvicinarsi a Venezia e alla Laguna in un modo che non si può fare da soli come turista. Soprattutto perché la città è invasa dal turismo di massa.
Martina ha mantenuto la promessa di condurci a visitare Venezia in un modo meraviglioso: fuori dai percorsi affollati e, naturalmente, scoprendo particolari che rendono la città speciale e degna di essere amata e protetta.
Da allora Venezia mi ha conquistata.
Un secondo viaggio con Martina nel settembre 2017 “Veneto -Intenso & Speciale” ha allargato di molto il mio orizzonte e aumentato il mio desiderio di approfondire la cultura veneziana al mio rientro.
Tutte le impressioni e le emozioni che mi porto a casa le elaboro artisticamente. E così nel giugno 2018 ho potuto presentare una mostra dal titolo “Venedig – Amore Mio” nella regione della Ruhr, in Germania, con i risultati artistici dei miei meravigliosi viaggi insieme fatti insieme ad una fotografa.

Ci siamo impegnate con successo per promuovere la consapevolezza della situazione di Venezia e dei concetti di viaggio sostenibile di SlowVenice.
Il catalogo della mostra contiene una poesia di Rose Ausländer, che esprime anche il nostro sentimento per Venezia.” Wilma Reidick

La mia Venezia

Venezia
La mia città

La sento
da onda a onda
da ponte a ponte

abito
in ogni palazzo
sul grande canale

le mie campane
suonano poesie

La mia Venezia
non affonda

Photos of Claudia Dietl

Painted by Wilma Reidick

2018-10-05T15:20:29+00:00